Home

Menu Utente

Accesso



Chi c'è online

 3 visitatori online

CARABINIERI

www.carabinieri.it

RT

 

L'Occidentale

L'Occidentale

L' Unico

L' Unico

www.sampietrino.it

sampietrino.it

www.caldenno.it

CONVENZIONI RT

MOTOCLUB MOTODEPOCAROMA

 

CENTRO MEDICO CARAVAGGIO

 

INSEGNE ANTICHE

HSA ITALIA

 
PEDONALIZZARE E’ BELLO MA … PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Martedì 18 Giugno 2013 05:15


Finito il tempo dei proclami si porta a casa il responso delle urne e ci si siede sull’agognato scranno: quello più alto è del Sindaco. E da lì le prospettive sono immediatamente diverse. Almeno questo ci auguriamo per il primo cittadino appena insediato. Ovvero che cominci a guardare al centro di Roma con mira giusta e non solo come quando ne parlava dal palco.

Per Roma a partire dal centro storico infatti, il primo “impegno” che ha voluto assumere è: la pedonalizzazione di Via dei Fori Imperiali!

Quasi che gli abitanti smaniassero per un dono di tal genere non avendo pensato ad altro se non a questo, senza avere però aver mai avuto il coraggio di chiederlo ai predecessori. Ma forse al neo-sindaco deve essere sembrata una bella trovata, ha quindi rispolverato una di quelle idee già dibattute in passato senza che mai sia stata trovata la via per attuarla. L’ha fatta sua e l’ha buttata lì.

Ma l’idea non è sbagliata affatto.

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Giugno 2013 05:37
Leggi tutto...
 
CONFRONTO MANCATO, BALLOTTAGGIO E CENTRO STORICO PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Giovedì 06 Giugno 2013 09:42

Ricominciando da Trevi, come è nello stile, incontrando i candidati al Comune e al Municipio, come era nell’obiettivo a cui abbiamo dovuto rinunciare, avremmo chiesto a TUTTI di illustrarci in quale modo avrebbero voluto impegnarsi nel: fare per risolvere. Da queste parti (di certo non solo) ce n’è un profondo bisogno. Ma qui è diverso perché i mali o il bene di Roma proprio da qui cominciano: da quel centro ora divenuto “storico” che fino a davvero non molti anni fa, era semplicemente Roma!

Ci saremmo quindi disposti ad ascoltare l’elencazione dei buoni proponimenti, avanzata da chi non ha mai vissuto l’esperienza di rivestire una carica rappresentativa; e bonariamente avremmo recepito anche i rinnovati obiettivi di qualcuno che, in quanto a pretesi traguardi da raggiungere, vanta decennali esperienze. Avremmo provocato un confronto pubblico, non prestandoci né sottoponendoci alle elargizioni oratorie di monologhi monocolore, facendo invece in modo che, dall’inevitabile faccia a faccia trasparisse la sincerità, se vera, la menzogna del mestierante o l’inquietante vacuità di pericolosi avventurieri.

Questa è la strada che avremmo inteso percorrere nella consapevolezza di dover fare i conti con una diffusa disillusione verso un futuro, auspicato ma guardato con sospetto, fondata sulla visione di un passato che motiva la sfiducia e incoraggia a non credere. Disillusione e sfiducia. Entrambe madri della scelta optata da molti di allontanarsi dalla cosa pubblica, anche non votando.

Tuttavia, non risolveremo i problemi della nostra città chiedendo di fermare il mondo e di scendere.

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Giugno 2013 14:23
Leggi tutto...
 
LETTERA DI UN SOCIO. Oggetto: Legge Regionale 33/99 PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Venerdì 24 Maggio 2013 15:27



Con una comunicazione accorata, ricca di dati e informazioni pertinenti oltre che di riflessioni attente, che pubblichiamo in parte e per conoscenza giriamo agli enti istituzionali preposti, un nostro socio torna a sottoporre a RT il tema di una piaga che affligge il centro storico: bancarelle e camion bar.

Argomento sfiorato per caso o prudentemente evitato nella campagna elettorale in corso perché  tema scottante che, per gli effetti prodotti, potrebbe tradursi in: decoro urbano e legalità.

Ed è proprio su quest’ultimo principio, che il nostro amico pone l’accento.

Perché il degrado al quale continuiamo ad assistere per l’assalto alle aree monumentali e archeologiche, trova in modo paradossale e in moltissimi casi legittimo fondamento in una Legge Regionale: la 33/99, che dispone in materia di funzioni e compiti amministrativi in materia di commercio. Quindi anche di ambulantato.

Leggi tutto...
 
Alt fermi tutti e tutti a casa! PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Venerdì 24 Maggio 2013 17:16


Dopo qualche giorno dalla doverosa rinuncia a dare vita all’incontro con i candidati previsto per il giorno 21 maggio, essendo piovute come prevedibile infinite serie di domande sul perché della decisione, ci apprestiamo a dare una spiegazione pubblica e più approfondita sulle circostanze all’origine del problema fronteggiato, risoltosi con un “Alt fermi tutti e tutti a casa!”.

Vogliamo innanzitutto significare che, l’iniziativa di organizzare un libero confronto trova le sue ragioni nel non volere e non potere fornire a nessuno in particolare, aiuti o sponsorizzazioni, ritenendo invece corretto offrire a ciascuno solo l’occasione per dimostrare le proprie capacità. Valore indubbiamente incrementato o messo in crisi, in un pubblico confronto ad armi pari.

Leggi tutto...
 
DISDETTA INCONTRO PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Lunedì 20 Maggio 2013 08:58

COMUNICATO URGENTE

CAUSE DI FORZA MAGGIORE costringono questa associazione a posticipare a data futura gli incontri con i candidati previsti per il giorno 21 maggio.

Scusandoci con i Soci e  con i Candidati che vi avevano aderito, significhiamo che, quanto oggi ci troviamo obbligati a comunicare, non è frutto di un deficit organizzativo. Bensì della ragionata valutazione di spiacevoli aspetti insorgenti che travalicano i possibili benefici attesi da una attività alla quale, per lo spirito di libertà nel quale è nata ed è stata sviluppata, spiace a noi per primi dover rinunciare vedendoci costretti a farlo.

Porgendo di nuovo le nostre scuse, ringraziando coloro che alacremente si sono prodigati per il miglior raggiungimento dello scopo, rivolgiamo
Un caro saluto a tutti.

RT

Roma lì, 20 maggio 2013.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL
Banner
Copyright © 2015 Ricominciamo Da Trevi. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

IL CROCIFISSO NON SI TOCCA

Una certa Europa

vorrebbe sopprimere

anche il simbolo della croce.

 

Art. 10 dello Statuto RT 

"Sono valori preminenti

e riconosciuti

COME FONDANTI

dall’Associazione

i seguenti principi:

1.) "Principio di rispetto

della storia e dei luoghi

in armonia con il valore

della tradizione

sia in ambito di

costume sociale

che spirituale

che religioso".

... OMISSIS ...

3.) Principio di

conservazione del patrimonio

culturale e spirituale

affidatoci

dalla plurimillenaria

storia della città

di Roma.

4.) Principio della

doverosa difesa

dei valori/beni affidati

dagli oltraggi a cui

potrebbero

venire esposti".

... OMISSIS ...

 

Conformemente

RT

pone il

crocifisso

sulla prima pagina.