Home

Menu Utente

Accesso



Chi c'è online

 5 visitatori online

CARABINIERI

www.carabinieri.it

RT

 

L'Occidentale

L'Occidentale

L' Unico

L' Unico

www.sampietrino.it

sampietrino.it

www.caldenno.it

CONVENZIONI RT

MOTOCLUB MOTODEPOCAROMA

 

CENTRO MEDICO CARAVAGGIO

 

INSEGNE ANTICHE

HSA ITALIA

 
Dal Kerala a New Delhi – rivelati finalmente tutti i perché. PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Mercoledì 23 Gennaio 2013 08:38

 

 

Quando i Leoni del San Marco furono accusati di aver forse colpito due pescatori identificati quali pirati, a qualcuno è venuto in mente, notizia segretissima, che potesse trattarsi di due Tigrotti (di Mompracem).

 

Non a caso è stata da subito nominata una apposita commissione per stabilire se in materia di conflitti tra felini vi fossero dei precedenti con riferimento all’area indo-asiatica. Stando ai risultati emergenti proprio da fonti italiane, si è subito riproposta una antica questione da dirimere in via preliminare:

Ma Sàlgari si pronuncia così, oppure si pronuncia Salgàri?

Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Gennaio 2013 09:05
Leggi tutto...
 
ITALIA A SOVRANITA’ LIMITATA PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Martedì 25 Dicembre 2012 07:21

23/12/12 – L’India ha concesso una licenza ai nostri Marò.

Se per il San Marco il motto Per Mare per Terram con il Leone alato, celebra capacità e volontà di operare nei modi propri dei reparti anfibi seguendo il solco tracciato agli inizi con la difesa di Venezia, per tutta la Marina della quale il San Marco è parte vitale, il motto ha due soli simboli: Patria e Onore. E in questa storia, sembra siano stati calpestati entrambi. Ma non solo.

Per ciò che ne consegue, è utile leggere Gianandrea Gaiani su Analisi Difesa.

Ultimo aggiornamento Martedì 25 Dicembre 2012 07:25
Leggi tutto...
 
LIBERATE I NOSTRI FRA' PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Giovedì 08 Marzo 2012 15:43

Non è forse il momento di esternare taglienti commenti, così come sarebbero dettati dal cuore, per un onore che sentiamo calpestato.

Frenare la lingua e la penna quindi, almeno finché si può, ma solo per non incorrere nemmeno nel minimo dubbio di poter turbare, seppure con il brusio di una voce minore, una trattativa in atto che vogliamo, dobbiamo crederlo, sarà ben condotta ed a breve restituirà con mille scuse all’Italia, alla Marina ed alle famiglie, due militari che sono, in maniera basilare, due cittadini italiani. Tale è lo stato di ciascuno di noi prima di indossare l’uniforme.

 

Cittadini italiani erano pure altri, nel passato già vittime di sequestri all'estero, per i quali l’Italia non ha esitato a versare denaro e vite umane, pur che fossero liberati. Oggi sembrano in molti ad essersene dimenticati, forse anche gli stessi interessati, che pure non obbedivano ad un ordine dello Stato, tantomeno indossavano una uniforme.

 

E l’uniforme di cui qui si parla, è quella del SAN MARCO, reggimento di Marina tenuto a battesimo nel ‘19 dall’allora sindaco di Venezia che volle offrire, quale segno di gratitudine agli uomini che l’avevano difesa durante la guerra, il simbolo della città, nella cerimonia del 25 marzo di quell’anno.

Coloro che ne fecero parte agli inizi erano stati radunati anche tra i volontari, venendo prelevati da diverse categorie e pure da equipaggi di navi ormai perdute, venendo infine impegnati a terra ed in mare.

Su un organico stimato di circa 6.000 unità impiegate nell’arco complessivo della prima guerra, quei marinai lasciarono sul campo oltre 2.500 uomini, raccolsero la maggior concentrazione di medaglie ed onorificenze e, non è un caso, non uno di loro fu mai fatto prigioniero.

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Marzo 2012 07:04
Leggi tutto...
 
SALVIAMO I NOSTRI MARO' PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Domenica 04 Marzo 2012 07:29

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Marzo 2012 16:01
 
Centro Storico PDF Stampa E-mail
Scritto da Ricominciamo da Trevi   
Sabato 14 Gennaio 2012 06:54

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Marzo 2012 13:41
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL
Banner
Copyright © 2015 Ricominciamo Da Trevi. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
 

IL CROCIFISSO NON SI TOCCA

Una certa Europa

vorrebbe sopprimere

anche il simbolo della croce.

 

Art. 10 dello Statuto RT 

"Sono valori preminenti

e riconosciuti

COME FONDANTI

dall’Associazione

i seguenti principi:

1.) "Principio di rispetto

della storia e dei luoghi

in armonia con il valore

della tradizione

sia in ambito di

costume sociale

che spirituale

che religioso".

... OMISSIS ...

3.) Principio di

conservazione del patrimonio

culturale e spirituale

affidatoci

dalla plurimillenaria

storia della città

di Roma.

4.) Principio della

doverosa difesa

dei valori/beni affidati

dagli oltraggi a cui

potrebbero

venire esposti".

... OMISSIS ...

 

Conformemente

RT

pone il

crocifisso

sulla prima pagina.